Pagine

sabato 5 ottobre 2013

Il primo passo per la vita eterna è che devi morire

Il primo passo per la vita eterna è che devi morire.
Basta con le cazzate, puoi meditare in cromoterapia mille anni, puoi conoscere i più antichi segreti di qualsiasi ordine esoterico, puoi saper piegare una forchetta con la mente ma se non muori, la vita eterna te la scordi.
Non è facile morire sai? Molti pensano che qualcuno sia morto, ma non è vero, quasi mai nessuno muore. Si va avanti vita dopo vita, vivendo, vivendo e vivendo ancora!
Crediamo di morire, ci illudiamo che morendo cambierà qualcosa. Non è così.
Dovunque tu sarai, in qualsiasi posto, in qualunque epoca sarai sempre e comunque in compagnia di te stesso.
Non ti liberi di te tanto facilmente, sai? Se ti illudi che basti buttarti giù da un palazzo ti sbagli di grosso.
Non puoi morire da morto, puoi solo morire da vivo.
Sei pronto a morire da vivo? In tutta onestà: sei pronto a uccidere te stesso? A smetterla di essere in due?
Sì, perché forse non ci hai fatto caso, ma adesso siete in due! Ci sei tu che leggi e tu che pensi a ciò che stai leggendo ..e ti va ancora bene, se siete solo in due, potreste essere anche 7 o 8.
Vuoi la vita eterna? Uccidi l'altro ..restando vivo!
Buon viaggio..