Pagine

martedì 17 settembre 2013

...nell'universo.. tutto va verso l'uno per definizione..

Abbiamo voglia di condividerci ma .. tentiamo di farlo al bar ,solo che gli occhi assonnati delle colazioni ce lo sconsigliano. Se ci proviamo in autobus qualche signora più o meno giovane ci sembrerà in disaccordo, ci lanciamo in un club ma non riusciamo a parlare con più di una persona alla volta.
Vogliamo condividerci..sì..allora prendiamo la parola all'aperitivo ma lo sguardo di uno sconosciuto distante ci spezza la voce e così buttiamo giù un altro sorso;in coda alla cassa invece arriva sempre qualcuno che ha meno articoli ..e gli lasciamo il nostro posto. Il sudore della palestra, invece, si porta via quel soffio che accompagna la parola.
Desideriamo condividerci.. allora paghiamo uno sconosciuto che ci ascolterà parlare un'ora, dando importanza a ciò che diciamo, in una cartellina di appunti uguale ad altre migliaia di cartelline adibite allo stesso scopo.
Vogliamo condividerci sì..così apriamo una pagina internet col nostro nome e la nostra foto se siamo coraggiosi,con un nome falso e la foto di un altro se non vogliamo farci vedere nemmeno da noi stessi.

Vogliamo condividerci ..sì..senza vedere che non c'è niente da spezzare perché l'esistenza è una, ed una solamente. 
L'importante è vedere che nell'universo tutto va verso l'uno per definizione..non c'è bisogno di condividersi..siamo già una cosa sola.