Pagine

sabato 7 marzo 2015

Il dono della Chiaroveggenza

Il dono della chiaroveggenza altro non è che la capacità di indagare nel profondo il proprio essere, e trovare la tele che il nostro inconscio sta tramando nelle infinite probabilità di questo universo.
La chiaroveggenza o il chiaro-vedere non è appannaggio di pochi eletti che subiscono questo dono, ma diritto e conquista di ogni essere libero che ha il coraggio di specchiarsi nei vari volti dell’esistenza.  Questo universo, così come l’abbiamo creato, offre infinite possibilità di gioco e scoperta, il chiaroveggente è qualcuno che è in grado di vedere in quale direzione vanno i nostri pensieri più profondi e quindi, è in grado di prevedere il futuro o leggere nel presente di chi gli sta di fronte. Chiaramente questa capacità è associata al tipo di vita che l’individuo ha scelto più o meno consapevolmente di condurre, nel caso in cui il consultante sia una persona che ha intrapreso un percorso di lavoro interiore, i futuri possibili variano considerevolmente ma in ogni caso è possibile sondare la scelta dell’anima. Quello che è importante sottolineare è che ogni persona che si libera da convinzioni e credenze limitanti è in grado di Vederci-Chiaro, vivendo in profonda comunione con la scelta animica, senza farsi troppe domande ma procedendo attimo dopo attimo verso l’unica cosa che conta: questo momento, ovunque e sempre.   
E’ bene ricordare che l’esistenza è sempre generosa con coloro che compiono la scelta di viverla pienamente, che ogni gesto d’amore genera amore e che la bellezza trova appagamento in se stessa.
Un cuore in armonia genera la coscienza di un presente continuo e meraviglioso.

Buon Viaggio!


                                              

                                          
                                       Link per l'acquisto del libro:

           http://lnx.schoolfordreamers.com/quel-che-una-strega-sa/