Pagine

giovedì 11 giugno 2015

Incantesimo per la serenità


“Il momento presente è perfetto così com’è.
Il Passato è storia e memoria, il Futuro è un mistero e una proiezione.
Il presente è ed è un dono”
Deepak Chopra

Fermiamoci un attimo a riflettere su queste parole, da dove viene la frenesia che spesso ci travolge? “Ci fa avere l’impressione di essere sempre di corsa, crediamo di non avere mai abbastanza tempo e ritagliare uno spazio solo per noi ci sembra impossibile” mi scrive una lettrice. Credo che sia importante per uscire da questo meccanismo (sì, anche questo è un meccanismo mentale) definire le proprie priorità e comprendere che la convinzione di essere sempre di fretta è solo una convinzione dovuta alla mancanza di presenza nel momento presente. Mentre ci laviamo pensiamo già a come ci vestiremo, mentre ci vestiamo pensiamo già a quando saremo a lavoro, giunti a lavoro pensiamo al pranzo, alla palestra, agli amici, non siamo mai veramente dove siamo, questo vivere nel futuro genera ansia e quest’ansia che sia più o meno forte ci fa sentire “di fretta”. Il segreto per uscire da questo meccanismo è molto semplice, prima di tutto devi sempre ricordarti il perché vivi questa vita, come ho ampiamente spiegato nel post: “La santificazione dell’istante” (http://vegagiorgiaroze.blogspot.it/2015/05/la-santificazione-dellistante.html).


Un altro punto fondamentale viene dall’osservazione sincera di te stessa, conoscendoti noterai che raramente metti te stessa al primo posto, questo è un limite che viene dalla prima educazione, chi pensa a se stesso è egoista, questa è la convinzione imperante di un’umanità degradata che ha dimenticato cos’è il vero amore e ha barattato la propria felicità in cambio di certezze illusorie. C’è chi pensa sempre agli altri dimenticando che la persona più importante della tua vita sei TU! Senza di te nulla di quel che vivi esisterebbe, i tuoi occhi sono la finestra dalla quale guardi il mondo, se la finestra è appannata e trascurata non solo non potrai essere felice ma non potrai neanche essere veramente utile agli altri.
Ti suggerirò una piccola pratica che ti aiuterà a ristabilire le tue vere priorità e a vivere in uno stato di serenità e lucidità.
Come sempre puoi scrivermi per dirmi come questa pratica ha reso speciali le tue giornate. Grazie!
Buon Viaggio!

Pratica magica per la serenità

Per prima cosa procurati un foglio di carta e una penna, oppure continua a scrivere sul quaderno che hai usato per gli incantesimi precedenti, ora rispondi a queste domande, scrivendo le risposte:
Chi è la persona più importante della tua vita?
Perché?
Quali sono i gesti, le azioni e i pensieri ai quali vuoi dedicarti almeno un’ora al giorno e che riguardano solo te?
(Non mettere limiti a questa risposta, per qualcuno potrebbe essere un massaggio, per altri leggere un libro…fare una passeggiata, imparare a suonare uno strumento musicale, stare sdraiati sul divano senza far nulla etc. solo TU sai di cosa hai bisogno per TE Stesso!)
Ora organizza la tua settimana a partire da oggi in base alla risposta che hai dato all’ultima domanda, trova il modo di ritagliare del tempo per te ogni giorno. Se non hai un’ora bastano 10 minuti ma trova il modo.
La seconda parte della pratica è un po’ più impegnativa ma sono sicura che se il tuo scopo è essere serena ti impegnerai al massimo per riconquistare il tuo spazio.

Chiudi gli occhi e visualizza te stessa, guardandoti dall’esterno come potrebbero guardarti i tuoi genitori o una persona vicina che ti ama molto, sforzati di provare per te stessa l’amore che provano queste persone per te, osserva i tuoi occhi, il tuo corpo, studiati nei minimi dettagli per tutto il tempo che ti sarà necessario fino a che non sentirai nascere dentro di te un sentimento di amore vero. Non è detto che tu ci riesca la prima volta, in ogni caso questa pratica va ripetuta giornalmente per almeno una settimana, ogni giorno dedica un momento all’amore di te, allo sforzo di accettarti senza giudicarti, ti garantisco che se farai questa pratica con costanza la tua vita cambierà radicalmente e ricordati sempre che sei qui per gioire ed essere felice…te lo meriti!



Guarda il video tratto dal libro